Stampa 3d, Street Art ed NFT: Un Viaggio Sensoriale nell’Intangible Heritage

Il mio intervento condividerà due esperienze di ricerca portate avanti nel corso degli ultimi 3 anni, frutto della collaborazione con l’Accademia Dei Romani e l’Università di Tor Vergata di Roma da una parte, e con l’artista Giò Montez dall’altra. Due iniziative uniche nel loro genere.

1.Resistart in 3D

Il primo progetto, Resistart in 3D, nasce nell’ambito del Master “Nuove tecnologie per la comunicazione, il cultural management e la didattica della storia dell’arte” – MANT coordinato dal prof. Carmelo Occhipinti, del Dipartimento di Studi Letterari, filosofici e di storia dell’arte dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, ed ha avuto come obiettivo il censimento e la catalogazione di molteplici opere e linguaggi dell’arte urbana nei comuni e borghi del Lazio (Italia). 

Attraverso la realizzazione di un prototipo, il progetto trasforma i murales in opere tattili stampate in 3D, destinate a persone non vedenti. Accessibili a tutti diventano strumenti di catalogazione e archiviazione di un’opera pubblica urbana.

In questa operazione di traduzione, diverse le implicazioni antropologiche e sociali, su tutte il tener conto, all’interno del processo di digitalizzazione, delle istanze degli artisti (autori dell’opera fisica e digitale) e dei cittadini, testimoni dell’identità storica dei luoghi, a cui i murales si rifanno.

Questo caso studio, ha rappresentato un’istantanea del complesso fenomeno della creatività urbana, prestandosi a diversi contesti interpretativi. 

Grazie alla flessibilità offerta dalle tecnologie digitali, dalla Stampa 3D alla Realtà aumentata, dal Metaverso agli NFT, assistiamo ad una trasformazione del patrimonio culturale “immateriale”, che, grazie alla digitalizzazione, acquista significati nuovi.

  1. Il Caso Canova

Sempre nel contesto della digitalizzazione, presento qui il mio secondo caso studio “La Danzatrice con Cembali in Rosso”, un’opera realizzata assieme all’artista Gio Montez nel 2023, che ha visto, partendo da un bozzetto in gesso del grande maestro Canova, la traduzione e realizzazione in NFT del suo derivato digitale. Il progetto, che ha trovato oltre che ad nuovo mercato, una nuova “dimensione spaziale”, dimostra il potenziale che la digitalizzazione rappresenta per la valorizzazione, conservazione e promozione del patrimonio artistico culturale contemporaneo e non. Anche in questo caso, nuovi scenari interpretativi si presentano all’orizzonte: a chi assegnare l’autorialità dell’opera derivata, come gestire la replicabilità fisico/digitale della stessa, come interagire nel Metaverso, come valorizzare un opera immateriale quale può essere un NFT?

Verso nuovi Orizzonti

La complessità che i processi di smaterializzazione digitale stanno portando in auge, richiede una capacità operativa ma soprattutto interpretativa, che oggi, non può essere più solo ad appannaggio di un singolo professionista. Le competenze in campo, che si richiedono al singolo per affrontare i problemi spaziano dal design, alla storia dell’arte, dal marketing alla programmazione software, ma anche l’archiviazione, il diritto, l’economia, la filosofia. Per affrontare la complessità ci sarà sempre più bisogno di una visione sistemica, che sappia ragionare in termini di contesto, piuttosto che di assoluti. Intelligenza artificiale, Big Data, VR, AR, e tutte quelle che sono le tecnologie della 4°rivoluzione industriale, sono qui per essere scoperte, indagate, messe in crisi.  

Come dice Günter Anders «Cambiare il mondo non basta. Lo facciamo comunque. E, in larga misura, questo cambiamento avviene persino senza la nostra collaborazione. Nostro compito è anche interpretarlo. E ciò, precisamente, per cambiare il cambiamento. Affinché il mondo non continui a cambiare senza di noi. E alla fine, non si cambi in un mondo senza di noi» (p. 1). Günter Anders, L’uomo è antiquato, voI. II: Sulla distruzione della vita nell’epoca della terza rivoluzione industriale, Bollati Boringhieri, Torino 1992.

COMMISSIONA UN'OPERA

Prenota una Call Online di 30 minuti per parlare del tuo progetto. Che si tratti di una opera pittorica, un murales d’interno o d’esterno, un ritratto…contattami ora!

VISITA LO SHOP

Scegli uno dei miei design, e vivi l’arte direttamente a casa tua. Scopri tutti i design, scegli le dimensioni, i colori e e ordina un’opera su misura per te!

Pittura, Scultura, Stampa 3D, Mosaico e tanto altro. Scopri tutti i corsi di formazione e accedi all’Accademy!

Ti potrebbe interessare

Quel Supereroe di Canova

Quel Supereroe di Canova

La rivisitazione contemporanea della “Danzatrice con Cembali in Rosso” di Antonio Canova, operata dagli artisti Gio Montez e Manuel Grillo per conto del Museo Tavolini Canova diventa un NFT.